Ottobre 2016, Matteo Venzi, 30 anni, e Andrea Gelli, 43, sono amici e triatleti che in ottobre hanno avuto un’intuizione: pedalare da Firenze a Barcellona, lungo 1300 km di asfalto e 10.000 metri di dislivello, in cinque giorni per partecipare al Barcelona Triathlon. E’ l’inizio di un sogno chiamato “ROLLING DREAMERS”.. adesso Matteo e Andrea si allenano ogni giorno in Klab Marignolle per preparare le loro nuove sfide a pedali e far conoscere a tutti la loro idea di sport sostenibile. Rolling Dreamers sta cambiando la loro vita, adesso possono vivere finalmente i loro sogni e le loro passioni: lo sport, la bicicletta, il turismo e la passione per la natura.

«Abbiamo pensato che fosse arrivato il momento di vivere fino in fondo le nostre due grandi passioni lo sport e il turismo – spiegano Matteo e Andrea –. La bicicletta ha fatto il resto.»

Rolling Dreamers è una fuga dalla routine, un percorso interiore in cui la meta è solo un pretesto per riprendersi il proprio tempo e dedicarlo alle cose che si amano. Non solo una sfida sportiva, ma anche un’occasione per rilanciare temi importanti come ad esempio la sana alimentazione, la capacità di stupirsi davanti alle bellezze dei territori e la possibilità di spezzare le catene che spesso impediscono di vivere facendo ciò più amiamo fare.

Rolling Dreamers rappresenta non solo una sfida sportiva, ma anche un’occasione per rilanciare temi importanti, come la sana alimentazione, la capacità di stupirsi davanti alle bellezze dei territori e la possibilità di vivere in modo consapevole la propria vita e le proprie passioni.

I viaggi di Matteo e Andrea sono delle storie di paesaggi, persone e culture diverse raccontati con i loro occhi e con la passione di chi fà ogni giorno ciò che ama di più.