E’il Nordic Walking, una disciplina sportiva che sta velocemente conquistando tutto il mondo. Partito dalla Finlandia si è rapidamente diffuso prima in Australia e Cina, poi negli Stati Uniti in cui si contano milioni di praticanti. Il Nordic Walking è uno degli sport di maggior crescita e diffusione e, anche per questo è stato già battezzato come “la miglior invenzione finlandese dopo la sauna”

Nel Nordic Walking si utilizza circa il 90% della muscolatura del corpo ma senza mai sollecitare in modo eccessivo le articolazioni, con tutti i benefici che un allenamento così completo comporta.

Il Nordic Walking consiste in una camminata (ma anche corsa) con dei bastoni appositamente sviluppati per questo sport. La sua accessibilità lo rendono un’ottima scelta indipendentemente da età e condizione fisica di partenza, per migliorare la propria condizione fisica e tonificare la muscolatura del corpo.

Il nordic walking è:

  • un insieme di movimenti naturali e salutari, efficaci e biomeccanicamente corretti, che interessano circa il 90% della muscolatura del corpo, senza sollecitare in modo eccessivo le articolazioni, con tutti i benefici che un allenamento così completo comporta
  • un efficace allenamento aerobico, simmetrico e armonioso di tutto il corpo: grazie all’attivazione sia dei piccoli che dei grandi gruppi muscolari si producono infatti movimenti ritmici e dinamici in continua alternanza di contrazione e rilassamento dei muscoli coinvolti, per una totale eliminazione delle tensioni muscolari
  • uno sport non competitivo e poco costoso, che si può praticare tutti i giorni, e che ben si adatta a tutti, indipendentemente dall’età, dal sesso e dalla condizione fisica.

I benefici del nordic walking

 Il nordic walking coinvolge il 90% della nostra muscolatura incrementando il consumo calorico di oltre il 40% in più rispetto a una camminata normale. La sua bassa invasività permette di non sovraccaricare le articolazioni rendendolo un’ottima scelta per chi ha problemi alle articolazioni, per chi deve recuperare da un trauma o per le persone in sovrappeso. I benefici della camminata nordica sono:
  • Maggiore efficacia rispetto alla camminata tradizionale, grazie all’utilizzo dei bastoncini che permettono di allenare anche la parte superiore del corpo.
  • Minor carico sulle articolazioni come caviglie, ginocchio, anche e colonna vertebrale, che la rende particolarmente indicata per tutti coloro che devono recuperare da traumi o che sofforno di patologie alle articolazioni.
  • Miglioramento della circolazione e delle prestazioni di cuore e polmoni, come tutte le attività aerobiche.
  • Minori tensioni e contratture dalla zona cervicale e dalle spalle.
  • Allenamento della muscolatura di tutto il corpo con incremento della tonicità.
  • Riduzione di stress e tensioni emotive grazie al movimento fisico e alla possibilità di praticarlo all’aria aperta.

Poche attività sportive possono vantare le caratteristiche del Nordic Walking.

E’ un’attività sportiva sana e naturale che può essere praticata ovunque, durante tutto l’anno e a tutte le età. Si può camminare da soli o in compagnia, in silenzio o chiacchierando, si può camminare per poco tempo o per giorni interi. E’ difficile trasmettere con le parole quanto sia bello camminare, bisogna sperimentarlo.